La area clienti, scenario nel settore bancario, assicurativo, finanziario, italiano.

Agenzia Web Online crede che il settore bancario e il settore assicurativo e il settore finanziario nel mercato italiano sono incompleti e potrebbero offendere di più sia nel mercato italiano che nel mercato internazionale.

Forniamo uno scenario del settore bancario italiano basato sulle nostre idee…

Attualmente Banca Intesa SanPaolo è la più grande banca italiana e ha integrato il catalogo con l’area clienti, Unicredit è la seconda banca e anche lei ha integrato il catalogo con l’area clienti, dopo c’è un risiko bancario.

Per Agenzia Web Online sia Intesa SanPaolo che Unicredit non offendo, anzi chi secondo Agenzia Web Online chi ha enormi potenzialità di offendere è l’architettura di Banca di Asti.

Banca di Asti diversifica il catalogo che è la sua vetrina online fatta con WordPress con la sua area clienti che è su tecnologia proprietaria. Se Banca di Asti investisse per il suo catalogo nella configurazione Blue Gene di Agenzia Web Online cioè Yoast e All in One SEO Pack e Iron SEO 3 offenderebbe molto di più. Non è tutto, se Banca di Asti usasse il Mulo nel suo catalogo offenderebbe ancora molto ma molto di più.

Per Agenzia Web Online, Unicredit e Intesa SanPaolo, devono usare il catalogo su WordPress e la configurazione Blue Gene per la SEO, e devono usare il Mulo, quindi offenderebbero molto di più. La area clienti di Intesa SanPaolo e di Unicredit è su tecnologia proprietaria ed è giustissima, non è giusta la vetrina online cioè il catalogo.

Fine scenario.

Assicurazioni Generali ha integrato il Catalogo con l’area clienti e Agenzia Web Online crede nelle immense potenzialità di Assicurazioni Generali di separare il catalogo dalla area clienti. La area clienti di Assicurazione Generali è giusta ed è su tecnologia proprietaria.

Agenzia Web Online pensa che il Leone di San Marco debba usare il catalogo con WordPress e la configurazione Blue Gene per la SEO, e debba usare il Mulo, quindi offenderebbe molto di più.

Vi lasciamo riflettere sulle potenzialità della diversificazione tra catalogo e area clienti, dove il catalogo è h24, 7 giorni su 7, 365 giorni annui, reperibile su Internet, e magari in oltre 100 lingue mondiali.

Non puoi spegnere il catalogo, riflettete guardando il seguente video:

Please accept statistics cookies to allow tracking.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: